Latest Entries »

contatto facebook

Mandorla Amara

URGENTISSIMO SONO IN UNO SCATOLONE DENTRO UN PARCHEGGIOOOOOOOOOOOOOOO

cuccioli si trovano ad Arzano per ora sono stati messi in uno scatolone con delle coperte ma ho paura facciano una brutta fine  , i cuccioli sono 3 : 2 marroni uno nero , se hai bisogno o conosci qualcuno interessato li porto io stessa da te o dove vuoi . aiutami ti prego.

Grazie ad una segnalazione giunta ieri sera gg. 04/01/2011, La L.I.D.A di San Cataldo è potuta intervenire in soccorso di cinque cuccioli meticci che stanziavano nelle zone di San Cataldo in evidente stato di sofferenza, brutalmente devastati dal freddo. Abbandonati in un’aiuola da tre giorni come se fossero spazzatura (come foto allegate). Questa è l’ insensibilità delle persone che hanno commesso questo grave “reato”.

Dopo il recupero da parte del presidente della L.I.D.A, Fabio Calì (sez. san Cataldo), i cinque cuccioli sono stati condotti d’urgenza in un ambulatorio veterinario, tre di loro sono riusciti a sopravvivere nonostante lo stato tragico ma due di loro purtroppo hanno perso la vita. Una scena agghiacciante si è presentata davanti ai nostri occhi due povere vite distrutte.

Per gli altri tre fortunatamente il veterinario ha dato buone speranze di sopravvivenza, adesso cercano disperatamente una casa con tanto calore dove poter trascorrere il resto della loro vita.

Per info rivolgersi al numero di telefono 339-7181385 o tramite e-mail lidasancataldo@hotmail.it.

Per chi volesse contribuire ad aiutare la L.I.D.A. di San Cataldo a continuare la sua attività, frenetica e dispendiosa, di assistenza ad animali randagi in tutta la Provincia nissena potrà aiutarci donando nelle seguenti modalità:

BONIFICO BANCARIO A FAVORE DI L.I.D.A. SAN CATALDO

IBAN: IT 84 C 08952 83421 000000208920



Teddy ha trovato casa

la settimana scorsa lo abbiamo portato a Siena a casa di Monica ke lo terrà in stallo fino a quando il suo nuovo padrone Mauro lo andrà a prendere….. GRAZIE  A TUTTI!
 
l’abbiamo kiamato Teddy, è stato trovato oggi 22/11/10 a Spigno Saturnia in provincia di Latina  fuori all’ Eurospin del centro Leonardo, è un cucciolo, è maskio è di taglia piccola sembra un collie nano dai colori scuri, adesso è in stallo a casa mia l’ho lavato e rifocillato, è dolcissimo, buono ed educato in casa, nn posso tenerlo ho già un cane maschio ke è gelosissimo, Vi prego di far girare l’appello  . sono previsti controlli pre e post adozione e firma moduli affido
va a fan culo a tutti quelli ke maltrattano animali bambini donne anziani
va a fan culo a tutti quelli ke nn fanno la raccolta differenziata
va a fan culo a tutti quelli senza scrupoli ke inquinano il mondo
va a fan culo a tutti ke costruiscono armi e le vendono
va a fan culo a tutti quelli ke sanno e nn parlano
va a fan culo allo stato assente
va a fan culo alla camorra alla mafia e a tutte le organizzazioni criminali
va a fan culo a ki si droga
va a fan culo a ki beve e poi uccide
va a fan culo a ki vive di rimpianti e di rimorsi
va a fan culo a ki vive facendosi mille problemi
va a fan culo a ki pensa pensa e nn fa mai niente x cambiare
va a fan culo a tutti quelli ke dicono solo stronzate
va a fan culo a tutti i bugiardi traditori
va a fan culo a ki crede di fare la scelta giusta e nn prova almeno una volta a fare quella sbagliata
va a fan culo a tutti quelli ke nn mantengono la parola data
va a fan culo a tutti quelli ke ingannano truffano
va a fan culo a tutti quelli ke nn si accontentano mai
va a fan culo a tutti quelli ke si accontentano e basta, xkè nella vita bisogna cercare il meglio
va a fan culo a tutti quelli ke pretendono senza mai dare
va a fan culo a tutti gli ipocriti a quelli ke giudicano senza sapere e senza guardare il loro
va a fan culo a tutti quelli ke ci deludono ke interrompono i sogni
va a fan culo alla caldaia ke ha deciso di rompersi proprio in questo periodo
va a fan culo al tecnico ke nn potrà venire a ripararla prima di un paio di giorni
va a fan culo a me e a te ke leggi e condividi….. tanto prima o poi farai o già hai fatto qualcosa x meritarti un bene e amato VA A FAN CULO DI CUORE!!!!!
MASSIMA ALLERTA
UN MIO AMICO , POLIZIOTTO SUPER ANIMALISTA SCRIVE……
Per favore, ho appreso una notizia allarmante. Un cinese o due cinesi, a bordo di un furgone, si aggirano in zona napoli-gianturco e napoli-centrale per catturare cani randagi. Chiedo massima collaborazione a tutti, animalisti e non, ed immediata comunicazione al sottoscritto! Se si avranno riscontri positivi, i cinesi dovranno cambiare foto sui documenti d’identità a causa della variazione dei tratti somatici !!!
INVIARE SEGNALAZIONI SU FACEBOOK A GIACOMO DE TOMMASO
FACEBOOK MONICA FAVA (foto del lupo)
Due studentesse Ucraine provenienti da due università diverse in Kein, sezionano un cane in cucina e scattano foto scandalose e le pubblicano su internet insieme a un video! Loro sostengono che era un compito da svolgere a casa!
Anna D. di 18 anni, una studentessa del secondo anno della Facoltà di medicina veterinaria dell’Istituto Nazionale di Risorse Biologiche e Alisa K. di 19 anni dell’Istituto di Kiev di Relazioni internazionali hanno scioccato la comunità di internet con il "compito" di Anna.
La storia cominciò quando le due ragazze decisero di sezionare un cane morto (come loro sostengono ) nella cucina dell’appartamento di Alisa, pensando di svolgere al meglio il "compito" hanno scattato foto e girato un video mentre svolgevano il processo si sezionamento, poi pero pubblicando sul blog della ragazza le foto con loro in posa (sorridendo!) di fianco al cadavere del cane!
Inutile dire, tale sessione di "fotografie provocatorie" con video al seguito sono arrivate all’attenzione di milioni di persone facendo il giro del mondo in pochi giorni.
Sorprendentemente, addirittura dopo che i ritratti scandalosi furono rimossi dall’amministrazione del sito web dove le ragazze li pubblicò inizialmente, Anna tentò di fare un conto nuovo ed espresse la sua rabbia sulle azioni dell’amministrazione.
Si resero conto della gravità della situazione e tolsero il video da loro girato, ma ormai era troppo tardi perchè sia il video che le foto fecero il giro del web.
In risposta ai commenti più caustici nel suo blog che già è stato rimosso, Alisa tentò di difendere la sua amica…
Anche l’accademia è scioccata……………..
Sono molte le preoccupazioni in rilievo che concernono le circostanze della morte del cane, si evidenza infatti che il cane poteva essere stato ucciso dalle due ragazze! Comunque anche se si spera che non sia questo il caso il semplice fatto che uno studente veterinario guarda un cane soffrire e invece di aiutarlo, lo fotografa o comunque non lo aiuta!
Come se la sessione di fotografia con il cadavere del cane non fosse abbastanza, in duetto ha un’altra storia alle spalle: questa è con un topo.
Nel blog di Alisa uno studente dell’Università di Kiev di Relazioni Internazionali descrive come loro iniettarono un sonnifero al topo e lo scuoiarono vivo. Dopo ciò, le ragazze rimossero gli intestini del topo e fecero le fotografie "come promemoria".
La legislazione che varia significativamente tra paesi, hanno una chiara tendenza ad eliminare approcci di insegnamento basati sul dissezionamento di animali, almeno in scuole mediche.
Carr Giuliano, un ricercatore che si specializza in problemi di dissezione virtuali, pubblica la sua opinione in Le Notizie di Araldo.
FIRMATE QUI….
Ieri l’ho visto alle 15 su una strada a scorrimento veloce ma non mi sono potuto fermare. Sono tornato alle 20 per vedere se c’era e non si era mosso di un centimetro… Tremava come una foglia. E’ buonissimo, trema anche quando vede i gatti e se ti avvicini velocemente si appiattisce terrorizzato. Ha un annetto, un maschietto tipo volpino, taglia piccola, visitato è risultato in buona salute. E’ sano, solo molto magro! Non ha microchip, sicuramente è stato abbandonato. Se mi potete dare una mano a trovargli una famiglia! Adottabile ovunque, si richiede disponibilità a controlli pre affido e firma del modulo di affido.
Per contatti: info@cyberpassion.it 3383340608
Grazie!
C’è un suo video su youtube, lo puoi vedere qui: http://www.youtube.com/watch?v=yOGaVhgV9F4

cerca urgente casa!!!!!!!!!!

Carissimi amici animalisti,
vi contatto di nuovo per raccontare un`altra storia pietosa successa domenica mattina ad andria (bari).
sono stata chiamata dalle mie amiche della lega del cane di ruvo di puglia per segnalarmi un cane investito su castel del monte.
ho contattato il mio veterinario di fiducia e ci siamo recati immediatamente sul posto, nonostante la neve copiosa.
il cane, che abbiamo soprannominato barbanera, in onore del pirata che lo ha investito e lasciato agonizzante sotto la neve, e anche perchè i pirati nell`immaginario collettivo avevano solo un occhio, era in piedi sulla strada pedonale per raggiungere il castello, perdeva copiose gocce di sangue dall`occhio e dalla bocca.
il veterinario lo ha visitato sul posto , ha constatato che non aveva fratture ossee ma solo contusioni, ma a causa del trauma cranico l`occhio era uscito dall`orbita, e la cornea sembrava già in necrosi.
lo abbiamo caricato nella mia macchina, perchè i vigili , chiamati immediatamente da molti cittadini che si trovavano sul posto, ancora non si erano fatti vedere, e lo abbiamo portato nello studio veterinario della dott.ssa ricci, di andria.
e` stato medicato, messo sotto terapia fluida con antibiotici, cortisone e glucosio; i raggi al torace non hanno evidenziato alcun trauma ai polmoni, pertanto domani mattina verrà addormentato e sottoposto ad intervento chirurgico per suturare una profonda ferita sul palato, e per tentare di salvargli l`occhio, che verrà posizionato nuovamente nella sua sede.
vi chiedo di aiutarmi a trovare una famiglia per barbanera, perchè appena verrà dimesso dalla clinica andrà a finire al canile. lui è un cane giovane (un anno, o poco più) buonissimo di carattere, di taglia media contenuta (17 kg).
dopo una vita randagia, ed un incidente stradale, davvero non vorrei vederlo settimana dopo settimana dentro un freddo box del canile.
per favore aiutatemi a trovargli una famiglia.
lui ha avuto l`incidente di notte sulla strada principale, poi ha camminato in salita fino al castello, e la mattina si è fatto trovare in una strada dove sapeva che sarebbero passate molte persone. quando sono stata chiamata, mi è stato riferito che il cane era in piedi immobile in messo alla strada pedonale , con l`occhio fuori dall`orbita, che perdeva sangue a gocce sulla neve bianca, ed infatti è lì che lo abbiamo trovato….una statua inerme , sembrava paralizzato.
lui si è messo in mezzo al passaggio perchè implorava aiuto, ed aspettava che qualcuno lo potesse aiutare….immaginate il dolore che doveva provare. nonostante il profondo trauma cranico lui ha trovato la forza per rialzarsi ed andare a chiedere aiuto.
nonostante il grande dolore che provava, lui si è lasciato visitare, trasportare, medicare senza fiatare. gli abbiamo somministrato un pochino di cibo omogeneizzato (per non aggravar la ferita sul palato) e lui ha scodinzolato per chiederci un`altra porzione di quella pappa liquida, che si è divorato con voracità. era il suo modo per ringraziarci, e questo è valso per me più di tante inutili parole.
non vi chiedo denaro, solo un aiuto per trovargli una famiglia. sono disposta a portarlo ovunque, ma chiedo la firma del modulo di adozione e di poter effettuare controlli post affido.
grazie

sabrina menghini
349/5615748 dopo le 19.30 (in ufficio tengo il cellulare spento)