Ogni giorno tantissimi animali vengono abbandonati da coloro che considerano ‘il proprio migliore amico’, quello che non ti farebbe mai del male e che ti è sempre accanto nel momento del bisogno. Molti di questi animali perdono tragicamente la vita vittime di incidenti automobilistici, altri muoiono di stenti… di fame… di sete. Altri ancora vengono catturati, picchiati, seviziati e costretti a combattimenti clandestini. Per i più fortunati si aprono le porte dei canili, canili dai quali forse non usciranno mai più.
 Abbandonare il proprio animale è reato, non solo in fatto di legge ma è un reato anche morale che porta a fare poi i conti con la propria coscienza. Tutti i giorni, ogni istante della tua vita ti torneranno in mente i suoi occhi, quegli occhi che avevano tanta fiducia in te e che tu hai tradito!
 Abbandonare il proprio animale equivale ad ucciderlo, ucciderlo anche dentro.
 A nulla servirà il passare del tempo, 1 anno, 10 anni non saranno sufficienti a far dimenticare quegli occhi pieni di amore che ti hanno seguito con tanta fiducia fino al punto del distacco. Riuscirai a dormire stanotte pensando che lui è ancora li, con il muso rivolto verso l’alto ad aspettarti? Riuscirai a dormire tra una settimana pensando che lui non si è mosso da quel posto e che ancora ti aspetta, steso perchè ormai le forze lo stanno abbandonando, affamato, assetato ma ancora fiducioso?! Riuscirai a riposare pensando che forse quell’incidente in cui hanno perso la vita 10 persone forse si sarebbe evitato se il TUO animale non avesse tentato di tornare a casa, da colui che l’ha abbandonato, finendo la sua vita sotto le ruote di un auto?
 
Pensa! Rifletti! 

 
NON ABBANDONARLO!
 
Diffondi questo link per aiutare gli animali:
 
http://it.youtube.com/watch?v=Wab9qJI32kM