Nei pressi di un distributore di benzina in un paese della provincia di Caserta ci sono 8 cani adulti e due cuccioli. I cani, in genere, se ne stanno nel terreno alle spalle del distributore, vicino ad un casolare. Fino a pochi giorni fa alcune persone del paese gli portavano il cibo e l’acqua. Da un paio di giorni la proprietaria del distributore ha iniziato a creare problemi perché dice che i cani stanno diventando troppi e si avvicinano ai clienti per cercare cibo. Ha proibito alle persone del posto di portargli da mangiare perché secondo lei così si allontanano e ci ha detto che se non li togliamo a breve li avvelena tutti. Se i cani non moriranno prima di fame o di sete, moriranno per le atroci sofferenze del veleno. Non sappiamo ovviamente dove portarli perché sono tanti.
Una cagnetta adulta, Gina, sta male, perde sangue, ( non sappiamo cosa sia successo) per cui dobbiamo portarla in clinica con urgenza. Una l’abbiamo già portata in clinica per farla sterilizzare perché ci avevano raccontato che si era appena accoppiata.
Abbiamo bisogno di un affido temporaneo, soprattutto per i due cuccioli, Dery e Nerea.
Quando abbiamo scattato le foto li abbiamo trovati che si contendevano dei panini per la fame. Anche gli adulti sono giovani, hanno al massimo tre anni. Il più “anziano” è Poldo che ne ha più o meno 5.
Vi chiedo un grosso aiuto anche con il passaparola perché la situazione è veramente disperata.
Per contatti
Nadia
3204394402
nadiau@libero.it
nadiauccia@yahoo.it
GINA
DERY
NEREA
NERINA
POLDO
STELLA
================================================================
aggiornamento….
è urgentissimo rinnovo appello…..
Nei pressi di un distributore di benzina in un paese della provincia di Caserta
ci sono 8 cani adulti e due cuccioli. I cani, in genere, se ne stanno nel terreno
alle spalle del distributore, vicino ad un casolare.
Fino a pochi giorni fa alcune persone del paese gli portavano il cibo e l’acqua..
Da un paio di giorni la proprietaria del distributore ha iniziato a creare problemi perché dice che i cani stanno diventando troppi e si avvicinano ai clienti per cercare cibo.

Ha proibito alle persone del posto di portargli da mangiare perché secondo lei
così si allontananeranno e ci ha detto che se non li togliamo a breve li avvelenerà tutti
Se i cani non moriranno prima di fame o di sete, moriranno per le atroci sofferenze del veleno.
Non sappiamo ovviamente dove portarli perché sono tanti.
Una cagnetta adulta, Gina, sta male, perde sangue, (non sappiamo cosa sia successo)
per cui dobbiamo portarla in clinica con urgenza.

Una l’abbiamo già portata in clinica per farla sterilizzare perché ci avevano raccontato
che si era appena accoppiata.
Abbiamo bisogno di un affido temporaneo, soprattutto per i due cuccioli, Dery e Nerea.
Quando abbiamo scattato le foto li abbiamo trovati che si contendevano dei panini per la fame.. Anche gli adulti sono giovani, hanno al massimo tre anni..
Il più "anziano" è Poldo che ne ha più o meno 5.

****Emergenza: cani in pericolo. Vogliono avvelenarli se non li portiamo via (stalli o adozioni ovunque)
CONTATTARE: Nadia 3204394402,
nadiau@libero.it
nadiauccia@yahoo.it