SALERNO, EBOLI.

QUESTO CANE STA PER PARTORIRE LEGATA AD UN ALBERO E SENZA RIPARAZIONI. ERA RANDAGIA E AFFAMATA, E SPESSO ANDAVA A RUBARSI I PULCINI DI UNA SIGNORA. LA SIGNORA HA PENSATO BENE DI PRENDERE LEI E SUO FRATELLO, LEGARLI AD UN ALBERO E CHIAMARE IL CANILE DI CICERALE. FORTUNATAMENTE SIAMO ARRIVATE PRIMA DEL CANILE E ORA STIAMO TRATTANDO CON LA SIGNORA CHE NON VUOL SAPERNE. I CANI RESTERANNO LEGATI PERCHè LE ROVINANO L’ORTO E SI MANGIANO LE GALLINE.
PUò PARTORIRE UN CANE LEGATO?????????????? COSA POSSO FAREEEEEEE??????
AIUTOOOOOOOOOOOOO.
info: c.manzione@alice.it oppure 3337401020

 
AGGIORNAMENTO,
ieri mi è arrivata una e.mail dove mi comunicavano che ha partorito 6 cuccioli legata,
Ma noi siamo nel profondo sud, dove il piu delle volte le autorità se ne fregano degli uomini figuriamoci degli animali
Aggiornamento e Foto
QUESTO è IL CANE CHE HA PARTORITO LEGATA CON UNA CATENA ALL’ALBERO. ORA SI TROVA AL RIFUGIO CON PASQUALE DOVE è ASSISTITA E CURATA.

Anny è arrivata ieri al rifugio con i suoi cuccioli.
Ha partorito solo 3gg fa in strada, in un incavo di un albero nella speranza di ripararsi…
La povera Anny sfinita dal parto non riusciva neanche ad allattare i suoi piccoli.
Così uno di loro se n’è andato, l’abbiamo trovato al rifugio senza vita.
Abbiamo capito che Anny stava male, non voleva mangiare ed ignorava i cuccioletti.
Così siamo corsi dal veterinario che l’ha trovata molto debilitata dal parto e disidratata.
Le ha somministrato un antibiotico e le ha fatto due flebo una con vitamine e una con glucosio.
Anny, che è una spinoncina bionda di circa un anno, si è già leggermente ripresa ha fatto i suoi bisognini
e sembrava un po’ più reattiva domani le faranno una radeografia per capire se all interno ha qualche cucciolo morto o è solo un infezione. Ora è ricoverata in clinica con i suoi cuccioletti.
Appena starà meglio Pasquale la porterà di nuovo al rifugio.
Appena si sarà ristabilità ed i cuccioli saranno cresciuti provvederemo a sistemarli.