Venerdì scorso è scomparso (allontanamento volontario? rapimento?)
l’imprenditore pugliese (altamurano) Francesco Dipalo; l’imprenditore è titolare di una azienda di sanitari in c.da Jesce di Matera; nell’azienda ha ricoverato nel corso degli anni un considerevole numero di randagi, dai 150 ai 180, che ha sempre accudito a sue spese.
Ieri ci ha contattato la moglie, i cani non mangiano da giovedì scorso,
non è in grado di provvedere direttamente perchè tutti i conti in banca sono bloccati.
Per oggi abbiamo acquistato cibo sufficiente, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto, non possiamo farcela con le scarse risorse disponibili.
Grazie per quello che potrete fare
La LAV di MATERA
lav.matera@infolav.org