Grazie ad una segnalazione giunta ieri sera gg. 04/01/2011, La L.I.D.A di San Cataldo è potuta intervenire in soccorso di cinque cuccioli meticci che stanziavano nelle zone di San Cataldo in evidente stato di sofferenza, brutalmente devastati dal freddo. Abbandonati in un’aiuola da tre giorni come se fossero spazzatura (come foto allegate). Questa è l’ insensibilità delle persone che hanno commesso questo grave “reato”.

Dopo il recupero da parte del presidente della L.I.D.A, Fabio Calì (sez. san Cataldo), i cinque cuccioli sono stati condotti d’urgenza in un ambulatorio veterinario, tre di loro sono riusciti a sopravvivere nonostante lo stato tragico ma due di loro purtroppo hanno perso la vita. Una scena agghiacciante si è presentata davanti ai nostri occhi due povere vite distrutte.

Per gli altri tre fortunatamente il veterinario ha dato buone speranze di sopravvivenza, adesso cercano disperatamente una casa con tanto calore dove poter trascorrere il resto della loro vita.

Per info rivolgersi al numero di telefono 339-7181385 o tramite e-mail lidasancataldo@hotmail.it.

Per chi volesse contribuire ad aiutare la L.I.D.A. di San Cataldo a continuare la sua attività, frenetica e dispendiosa, di assistenza ad animali randagi in tutta la Provincia nissena potrà aiutarci donando nelle seguenti modalità:

BONIFICO BANCARIO A FAVORE DI L.I.D.A. SAN CATALDO

IBAN: IT 84 C 08952 83421 000000208920